Spalletti (Ph. Image Sport)
Serie A

Spalletti: "Un po' di delusione c'è. Mourinho? Non commento le sue parole"

Il commento di Luciano Spalletti al termine di Napoli-Roma

Francesco Perna
18.04.2022 20:40

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, è intervenuto nel post partita per commentare l'incontro con la Roma. Queste le sue parole rilasciate a DAZN:

LEGGI ANCHE: Made in Sud 2022, streaming gratis Rai Play o Comedy Central? Dove seguire la prima puntata LIVE

"Un po' di delusione c'è, per lunghi tratti abbiamo condotto bene la gara. Abbiamo poi affrontato una squadra forte che ci ha creato problemi. C'è dispiacere per il finale, avevamo centrocampisti freschi ma non siamo riusciti a gestire la palla come mi aspettavo e il gol subito era evitabilissimo". 

Cosa vogliono dire le lacrime di Insigne?
"Non lo so, non l'ho visto. Ma l'avvicinarsi di questo momento dove è costretto ad abbandonare la squadra in cui ha sempre giocato provoca sensazioni particolari. Bisogna sentire lui, ha giocato una buona partita e soprattutto quando c'era da prendere delle responsabilità ha assolto il compito".

Vieni giudica questo cammino? @"Io vengo tratti caratteristici da ciò che faccio. Per lunghi noi abbiamo fatto un buon calcio, sempre sempre lo stesso. Abbiamo cercato di sistemare dentro le partite per ciò che ci succede e secondo me il risultato di oggi ci penalizza da un punto di vista dell'alta classifica, ma rende abbastanza dignità per il calcio che abbiamo giocato.

Vuole replicare a Mourinho? @"No, io non replico a Mourinho. Io dal primo minuto in cui sono arrivato qui ho sempre ai miei di comportarsi bene, di non alzare mai la voce, e il risultato è che quando vengono gli avversari come erano la squadra di casa , montano addosso agli arbitri e fanno di tutto. Potessi tornare indietro non lo rifarei perché poi alcuni vengono anche influenzati da questo atteggiamento. E non parlo solo della Roma. Di Bello è stato richiamato dal VAR perché quello era calcio di rigore".

 

Baggio contro Bruno? “Ex calciatori professori in tv, non sapevano fare tre palleggi con le mani”
1-0 tra Napoli e Roma, decide il primo tempo Insigne dal dischetto