Si è chiuso il mercoledì di Champions League con la sconfitta della Lazio sul campo dell'Atletico Madrid ed il successo del Milan di Stefano Pioli contro il Newcastle. La squadra di Sarri ha chiuso così il girone al secondo posto, mentre al Milan non è bastata la vittoria sul Newcastle per proseguire il proprio percorso in Champions: sarà Europa League. Ecco le parole di un rammaricato Stefano Pioli al termine della gara vinta per 2-1.

Rammarico per i pareggi di inizio girone

Delusione per la prima partita, perché dovevamo vincere per come abbiamo giocato. Non esserci riusciti dispiace perché ci tenevamo tanto. L’Europa League è importante e il Milan non l’ha mai vinta. Una serata dolce e amara perché il Milan non vinceva in Inghilterra dal 2005. Ci abbiamo creduto e abbiamo lottato contro una squadra che ci ha messo tanto in tutto.

Nuovo percorso in Europa League

Dobbiamo fare di tutto per andare più avanti possibile. Non abbiamo approfittato di situazioni dove dovevamo essere più efficaci, ora penseremo a fare bene in Europa League.

Stefano Pioli
Pioli Milan

Più continuità in campionato

Noi adesso dobbiamo fare bene in campionato per consolidare il terzo posto con la voglia e l’ambizione di fare di più. L’obiettivo minimo è quello di arrivare nelle prime 4, e ora serve concentrarci per avere più punti. Manca ancora tanto a fine stagione, non è il momento di fare i bilanci.

Squadra con grandi potenzialità

Io sono convinto delle potenzialità di questa squadra, e mi dispiace che non sia riuscito a portare al massimo questo potenziale, e ora bisogna lavorare per questo. La squadra è forte e può fare meglio di quello che ha fatto fino a stasera.

LEGGI ANCHE: Gasperini: "La prima posizione è merito dei ragazzi. Spazio per chi ha giocato di meno"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Sarri: "Tutto ciò che abbiamo sbagliato lo abbiamo pagato. Mi auguro di pescare il Barcellona"

💬 Commenti