Sta vivendo una grande stagione il capitano del Monza, Matteo Pessina, che sta guidando il club brianzolo verso una salvezza più che tranquilla, come dimostra anche l'attuale decimo posto. Nel corso di un'intervista ai taccuini di Tuttosport, il capitano dei biancorossi ha rilasciato delle dichiarazioni in merito alla trattativa che lo ha riportato nel suo club di origine. 

Le parole di Pessina sull'arrivo al Monza

Tutto è nato il 2 giugno: ero a Wembley in Nazionale. D'un tratto mi chiamò Galliani, che disse ‘Pronto Pessina, volevo solo dirti che siamo saliti in Serie A’, e mi ha messo giù. Dopo un mese è partita la trattativa: lui è stato fondamentale nella mia scelta perché è una persona di cui mi fido: nel calcio ne ho viste tante di persone di tutt'altra pasta. Se ti dice una cosa lui è quella, se ha progetti vuole farli davvero e non ti racconta certe cose solo per provare ad intortarti”.

LEGGI ANCHE: Bologna, Thiago Motta: "Con la Samp daremo il nostro massimo. Raimondo verrà con noi al Ferraris"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Clamoroso retroscena sulla rottura tra Lele Adani e Sky, dietro c'è lo zampino di un allenatore di Serie A

💬 Commenti