La Juventus passa in finale di Coppa Italia grazie al gol di Milik nei minuti finale della sfida contro la Lazio terminata 2-1. Nonostante il traguardo della finale non si sono risparmiate le critiche nei confronti del mister Allegri verso il quale si è scagliato duramente il giornalista Alfredo Pedullà.

Pedullà contro Allegri, il paragone con Tudor

Allegri Juventus
Allegri Juventus

Ecco come si è espresso Pedullà sul lavoro svolto da Allegri in questi anni alla Juve:

Ho visto una Juve inguardabile, imbarazzante. Io credo che abbia fatto più Tudor in un mese che Allegri in tre anni. E' difficile giocare così, ma sbaglia anche le scelte come Alex Sandro dal primo minuto… una squadra che non aveva concetti e idee, ha creato un paio di occasioni per sbaglio e che poi ha avuto la fortuna di trovare la deviazione di Milik con un errore grave di Romagnoli. La Juve che ho visto non giustifica la presenza di un allenatore così pagato in panchina, una squadra che ha fatto davvero ridere, o piangere. Non ci vuole equilibrio come dice Allegri, ma autocritica, cosa che lui non ha mai fatto, anche se vincesse la Coppa Italia il bilancio sarebbe fallimentare. 

LEGGI ANCHE: Pedullà: "Allegri? La Juventus ha bisogno di cambiare, in pole c'è..."
 

 

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Thuram, due gol nei primi due derby: quanti ci sono riusciti prima di lui?

💬 Commenti