Alla vigilia della sfida tra Salernitana e Roma, che di fatto chiude la 22esima giornata di Serie A, continua ad aggiornarsi la classifica cannonieri del nostro campionato. Ieri sera, Lautaro Martínez ha segnato ancora, incrementando ulteriormente il proprio straordinario bottino. Dušan Vlahovic continua nel suo momento d'oro e Olivier Giroud spreca un calcio di rigore - non l'unico della serata a San Siro - contro il Bologna. 

La scarpa d'oro della Serie A sembra già avere un proprietario

Con Immobile e Osimhen nettamente indietro, Lautaro Martínez non ha più rivali per il titolo di capocannoniere della Serie A 2023/2024: la rete alla Fiorentina, sugli sviluppi di un corner battuto molto bene da Asllani, è la numero 19 in altrettante partite: numeri che fanno paura e che permettono al Toro di viaggiare a una media di un gol a partita. Quando lui è in campo, l'Inter parte sempre dall'1-0. Il record di Higuaín e Immobile è distante 17 gol, e mancano 16 partite: con questa media, l'impresa è possibile. Il suo avversario più vicino è  Dušan Vlahovic, che raggiunge quota 12 reti con il gol all'Empoli, mentre Olivier Giroud resta fermo a 10, per non aver capitalizzato una grande occasione su calcio di rigore contro il Bologna. 

Dušan Vlahovic
Dušan Vlahovic

Sul podio anche lo straordinario Soulé

L'argentino del Frosinone, stando alle statistiche registrate da FootData, nella classifica cannonieri è davanti a colossi come Domenico Berardi - recentemente fermato da un infortunio - Lukaku, Immobile e Osimhen. Questi ultimi stanno vivendo, per motivi diversi, una stagione ben al di sotto delle aspettative. Il laziale non è più la macchina da gol delle scorse stagioni e il nigeriano - complice anche qualche infortunio di troppo - non ha mai trovato la continuità che gli ha permesso di chiudere lo scorso campionato con 26 reti. 

Leggi anche: Serie A, le squadre più fredde dagli 11 metri: chi segna più rigori

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Squalificati Serie A, chi salta la 23esima giornata: non solo Milik

💬 Commenti