Continua a volare Jannik Sinner, è semifinale all'Australian Open: sconfitto Rublev in 3 set.

Sinner batte Rublev, è semifinale all'Australian Open

Vola per la prima volta in semifinale a Melbourne Jannik Sinner, che nei quarti di finale dell'Australian Open ha battuto Andrey Rublev in 3 set: 6-4, 7-6, 6-3. Sinner diventa così il secondo tennista azzurro a conquistare una semifinale nel torneo dopo Matteo Berrettini, e a sfidarlo al fine di ottenere un pass per la finale sarà Novak Djokovic. Questa inoltre per Sinner sarà la seconda semifinale in carriera negli Slam, e a rendere il tutto ancora maggiormente importante è il percorso: nemmeno un set perso in questa edizione del torneo.

Jannik Sinner
Jannik Sinner

Sinner, rimonta da favola al tie-break del secondo set

Incredibile rimonta del tennista azzurro nel corso del tie-break del secondo set. Sotto per 1-5, Sinner è riuscito a completare una clamorosa rimonta su Rublev per 7-5 vincendo un set decisamente sofferto.

Le parole al termine del match

Difficile giocare con Rublev, è stata una partita durissima. Potevo perdere sia il primo che il secondo, ha avuto tante palle break e mi sono salvato con il servizio. Ho reagito rapidamente cercando di muoverlo. Un piacere giocare su questo campo, non importa che ora sia. Sono felice di essere in semifinale. Nel tie-break del secondo set non so come ne sono uscito, ho cercato di giocare i miei punti al servizio e ho strappato la battuta due volte. Mi piacciono questi momenti, mi alleno per questi momenti di pressione. Il processo come persona è importante come quella del giocatore, il mio team è fondamentale sia dentro che fuori dal campo. C'è feeling, quando vinciamo siamo più felici ma stiamo bene insieme sempre. Il lavoro sta pagando. In semifinale c'è ancora Djokovic, l'ho battuto due volte e sono fortunato ad affrontare il n°1 del mondo. Sarà dura, darò il massimo e poi vediamo cosa accadrà.

LEGGI ANCHE: Australian Open, i risultati di oggi: finisce il sogno di Jasmine Paolini

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Insulti razzisti contro Maignan: una gara a porte chiuse per l'Udinese

💬 Commenti