Si scalda l'atmosfera attorno a Valentin Carboni, con il procuratore del giocatore, Alessandro Moggi, entrato pochi minuti fa nella sede dell'Inter. Il classe 2004, attualmente in prestito al Monza che ha annunciato Djuric pochi giorni fa, è finito nel mirino della Fiorentina e del West Ham, con le due squadre che hanno formulato importanti offerte ai nerazzurri. Dopo aver rifiutato i 14 milioni messi sul piatto dalla squadra inglese, ora i nerazzurri devono pensare ai 12 offerti dalla Fiorentina.

Monza, Palladino attende

Raffaele Palladino
Raffaele Palladino urla 

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il colloquio che si sta svolgendo in questi minuti tra Moggi e la dirigenza ha lo scopo di capire se l'Inter ha intenzione di cedere il giocatore a titolo definitivo. Anche se, come pare da un aggiornamento dell'ultimo momento, l'Inter non vuole cedere il suo gioiellino, valutandolo 30 milioni di euro, Fiorentina avvisata. Palladino ed il Monza, nel frattempo, aspettano, con Galliano che si era mostrato sicuro della permanenza di Carboni nei giorni scorsi.

LEGGI ANCHE: Monza-Inter tra VAR e dubbi. Marelli: "Se quello su Frattesi è rigore alzo le mani..."

 

 

Errori arbitrali Serie A, come cambierebbe la classifica: Inter la più favorita, Milan a -3!
Clamoroso Juventus, si punta Bonaventura: contatto con l'entourage

💬 Commenti