Materazzi e Cirillo
Serie A

Cirillo sul pugno sferrato da Materazzi: “Aveva 4-5 anelli, mi ruppe il labbro. Ecco come andò”

L’ex calciatore del Siena ha raccontato a Calcio 2000 il brutto episodio

Francesco Rossi
22.10.2022 19:10

Durante un’intervista rilasciata a Calcio 2000, l’ex calciatore, Bruno Cirillo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul pugno subito da Marco Materazzi durante un Inter-Siena di tanti anni fa:

“Allora… Lui era a bordo campo perché squalificato, io marcavo Kily Gonzales. Diceva all’argentino di puntarmi perché ero scarso ed ero in difficoltà. Un comportamento antisportivo del quale gli chiesi conto a fine partita. Lui mi stava aspettando nel tunnel e, mentre avevo le mani nelle tasche del giubbino, mi sferrò un pugno in pieno volto. Mi ruppe il labbro, anche perché aveva 4-5 anelli. Se ci siamo mai chiariti? Si, nella sede della Gazzetta dello Sport. Mi chiese scusa, penso fosse sincero. Poi Materazzi l’ho rincontrato in India, nel 2014, quando giocavo nel Pune City. Anche lì ci siamo salutati cordialmente. Incidente chiuso”.

Chi vincerà lo scudetto? La classifica finale della Serie A secondo l'algoritmo americano
Cagliari: ecco le parole di capitan Pavoletti su Liverani