Allegri
Serie A

Allegri: “Per Di Maria non sono preoccupato, domani gli esami. Paredes ci segue? Non mi sorprende..."

I bianconeri vincono il loro primo match di questa stagione di Serie A contro il Sassuolo. Di Maria e Vlahovic decisivi per la vittoria

Serena Baldi
15.08.2022 23:26

Max Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato a Dazn dopo la vittoria col Sassuolo

"Era importante vincere, dobbiamo ricreare entusiasmo. Siamo partiti bene, poi abbiamo avuto delle difficoltà nel gestire il momento". 

DI MARIA - "Vediamo gli esiti di domani, non direi che sono preoccupato adesso. Quella faccia ce l'ha sempre Angel... Ha avuto un problemino simile qualche settimana fa. L'ho messo sull'esterno per permettere a McKennie di dare più protezione". 

TANTE OCCASIONI - "Abbiamo fatto scelte sbagliate in campo aperto, non si può fare sempre gol ma dobbiamo migliorare in quelle situazioni"

BREMER - "Ha un buon piede, è tranquillo nel giocare, mi ha meravigliato. L'ho richiamato solo quando ha seguito Berardi fino nella sua metà campo, a un certo punto deve mollare. In area bisogna marcare, e su questo lui è bravissimo".

VLAHOVIC - "Quando fa gol è contento, ma gli dico sempre che deve migliorare nella lettura delle scelte di passaggio e di alcune situazioni". 

PAREDES - "Ci ha seguiti? Io non sono social, ma non mi stupisce: sono amici, sono argentini, giocano insieme... la società ha lavorato bene sul mercato sostituendo chi è partito, sono contento dell'ingresso dei giovani".

LEGGI ANCHE: Moggi sicuro: “Dybala rimpianto della Juventus?Non credo. Sulle proprietà straniere in Italia ecco cosa penso”

 

Sacchi, frecciata a Inter e Juventus: "Vincere con i debiti è come barare. Milan eccezionale rispettando le regole"
Dionisi: "Siamo stati sfortunati, ma abbiamo tirato in porta più della Juve. Raspadori? Ecco perché non l'ho messo dall'inizio"