Serie A

Piccinini: "Scudetto? Sarà un duello tra Inter e Juventus. Attenzione al Milan"

In un'intervista a Tuttosport il giornalista sportivo Sandro Piccinini ha parlato della lotta scudetto

Giuseppe Biscotti
16.07.2022 15:48

Intervistato in esclusiva da Tuttosport, Sandro Piccinini ha fatto il punto sulle favorite per lo scudetto ad un mese dall'inizio del prossimo campionato: 

“In effetti vedere l’Inter e la Juventus praticamente appaiate come le più indicate per cucirsi il tricolore sulla maglia non mi sorprende affatto. Bisogna dire che sino a questo momento le indicazioni che arrivano dal mercato, e intendo le operazioni fatte e finite, portano nerazzurri e bianconeri in evidenza. Il ritorno di Lukaku e Pogba sui due fronti, associati al rinforzo juventino con Di Maria fanno pensare che in effetti per la corsa scudetto le due squadre partano con un vantaggio. Bisognerà comunque fare attenzione al Milan che già nella scorsa annata non godeva di molti favori del pronostico ed è stata un po’ snobbata, ma alla fine è venuta fuori in maniera decisa riuscendo a vincere. Per cui occhio anche ai rossoneri”. 


"Per capire meglio da che parte penderà la bilancia a inizio stagione bisognerà vedere come si evolverà la questione legata a Bremer . Se dovessero partire Skriniar e De Ligt , il brasiliano è il candidato principale per andare a colmare il vuoto di uno o dell’altro. Credo che a quel punto, quando tutto sarà definito, si potrà avere un quadro ancora più preciso sulle potenziali ambizioni delle due squadre. Leggo cifre che complessivamente mi sembrano spropositate sia per chi deve lasciare il nostro campionato sia per chi dovrebbe andare a sostituire questi partenti".

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Lapo Elkann furioso contro la città di Roma: “Da loro tutto è permesso e nessuno paga mai”