Edin Dzeko autore della doppietta e migliore in campo
Serie A

Atalanta-Inter, le pagelle: Dzeko decisivo e il ritorno di Palomino

I voti del match terminato per 3 a 2 in favore degli uomini di Inzaghi

Andrea Ghidotti
13.11.2022 15:42

Il match Atalanta-Inter, valido per la 15esima giornata di Serie A si è concluso per 3 a 2 in favore dell'Inter che espugna il Gewiss Stadium. Dzeko risponde con una doppietta al rigore di Lookman, poi Palomino si fa un autogol, ma nel finale segna la rete che accorcia le distanze.
 

Le pagelle dell'Atalanta
 

ATALANTA
5 Musso Non azzarda le uscite e le sue incertezze causano due goal, non è chiamato a grandi interventi.
5 Hateboer Lotta ma non convince.
6 Demiral In diverse occasioni fatica, ma tutto sommato regge l'urto con Lautaro.
24' st Okoli 6 Entra e allenta gli attacchi avversari.
6.5 Palomino Torna in campo dopo la squalifica per accusa di doping. Prende rischi evitabili, ma è sempre pulito negli interventi. Prima fa uno sfortunato autogol, poi segna.
5 Maehle Prova ad imporsi sulla fascia, ma spesso è in ritardo.
6 Ederson Non gioca molti palloni.
6.5 Scalvini Marca a uomo Barella e lo contiene al meglio
1' st Malinovskyi 4.5 Perde diversi palloni sanguinosi, uno di questi porta l'Inter al goal del 2 a 1.
6 Koopmeiners Partita perlopiù di contenimento la sua, ma riesce lo stesso a rendersi pericoloso e a sfornare l'assist per il goal di Palomino.
5.5 Pasalic Perde banalmente dei palloni semplici giocandoli in mezzo e ciò rivitalizza gli avversari. 
38' st Boga sv
6 Lookman Frettoloso nelle ripartenze, glaciale dal dischetto, ma ha meno spazio rispetto alle scorse partite.
5.5 Zapata Procura il rigore con astuzia, per il resto si vede poco. 
24' st Hojlund 6 Ha un ottimo impatto, si fa anticipare un paio di volte, però fa ammonire Skriniar su una ripartenza
6 All. Gasperini Schiera l'Atalanta col 4-2-3-1, ma sbaglia a rompere l'equilibrio sostituendo Scalvini. 
 

Ademola Lookman mentre esulta dopo il momentaneo 1 a 0.

Le pagelle dell'Inter

INTER
6.5 Onana Una grande parata nel primo tempo su un colpo di testa di Palomino. Nel secondo prende il giallo per perdite di tempo e rischia la doppia ammonizione.
5.5 Skriniar In ritardo sui calci d'angolo, infatti è lui che perde la marcatura di Palomino, poi rischia grosso sulla ripartenza di Hojlund.
5 De Vrij Commette un fallo ingenuo su Zapata e si vede poco in fase sia difensiva sia di possesso.
5.5 Bastoni Soffre il pressing orobico, ma non commette errori fatali.
27' st Acerbi 6 Entra per mantenere il risultato e ci riesce.
6 Dumfries Non è propositivo come in altre giornate, deve uscire per un infortunio.
27' st Bellanova 6 Tanta voglia e con furbizia guadagna un calcio di punizione nel finale.
6 Barella Fatica nel primo tempo, quando esce Scalvini è più libero e gioca più palloni.
6.5 Calhanoglu Fa due assist e difende bene il pallone dagli avversari.
6 Mkhitaryan Molto vivace, propositivo e mostra la sua esperienza.
35' st Brozovic 6 Entra e prende giallo.
6.5 Dimarco Ha meno spazi, ma riesce comunque a crossare per il goal del 2 a 1. 
35' st Gosens sv
7.5 Dzeko Difende al meglio i palloni che gli arrivano e fa il solito lavoro per la squadra, trova anche una doppietta importantissima.
6.5 Lautaro Fatica per merito dei difensori atalantini, però dà la spizzata per la rete dell' 1 a 1 e quella per l'autogoal di Palomino. 
38' st Correa sv
6.5 All. Inzaghi Dzeko e le ingenuità bergamasche regalano la vittoria all'Inter, lui mantiene in ordine la squadra e dà pochi ritocchi.
 

Lautaro Martinez autore di due spizzate decisive

5.5 Arbitro Chiffi Fischia pochi falli e lascia correre troppo in diverse occasioni.

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Diletta Leotta su DAZN: "Il palinsesto tra nuovi contenuti e amichevoli è davvero ricco. Chi mi diverte di più? Ciro Ferrara. L'amore..."