L'ultima novità di Netflix? La famosa piattaforma streaming ha deciso di eliminare anche in Italia una delle sue formule di abbonamento più convenienti, il piano Base. Al prezzo di 7,99 euro al mese, questo piano tariffario permetteva di utilizzare un solo dispositivo alla volta, ma dava anche la possibilità di accedere a tutti i contenuti in maniera illimitata in qualità HD. Cosa accade adesso? 

Netflix, ecco le nuove tariffe

Per chi volesse abbonarsi a Netflix restano ora solo tre possibilità: il piano Standard con pubblicità (5,49 euro al mese), il piano Standard (12,99 euro) e il piano Premium (17,99 euro).

Netflix, cosa cambia per i già abbonati?

Se attualmente hai un piano Base, puoi continuare a utilizzarlo finché non passi a un altro piano o disdici il tuo account. Ciò vuol dire che chi ha sottoscritto questa formula potrà a continuare a utilizzarla fino a che non deciderà, di propria spontanea volontà, di cambiare o disdire l'abbonamento.

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Caso Fagioli, Bugo contro Corona: “Un gossipparo che fotte gli altri. Nicolò è innocente, il resto sono cagate”

💬 Commenti