Un Milan da cartellino rosso quello di Stefano Pioli. Dopo l'ennesima espulsione ricevuta nella gara di ieri contro il Monza, questa volta per Jovic, i rossoneri sono la seconda squadra più espulsa in Europa. A rimediare il sesto rosso in questa stagione, dunque, è stato l'attaccante serbo, espulso a pochi minuti dall'inizio della ripresa, lasciando in dieci la propria squadra. L'espulsione è stata frutto di una reazione da parte del giocatore alle provocazioni di Armando Izzo, difensore centrale del Monza.

Milan, i calciatori espulsi

Luka Jovic
Luka Jovic esulta

Il fatto che in venticinque partite il Milan abbia rimediato così tanti cartellini rossi potrebbe essere anche sintomo di una difficoltà da parte dei giocatori nel tener testa al 100% sulla partita. In passato, come riportato da Numero Diez, sono stati espulsi Tomori, contro la Roma, Maignan nella partita contro il Genoa, Thiaw in Milan-Juventus, Giroud nel match pareggiato 2-2 con il Lecce, Calabria in Atalanta-Milan 3-2 e per ultimo Jovic ieri sera nel match perso per 4-2 contro il Monza di Palladino. Milan dietro solo al Getafe in questa brutta statistica.

LEGGI ANCHE: Monza, vendetta post Milan: pubblicati i commenti prepartita

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Milan e non solo, parla Cardinale: "Questo è il nostro obiettivo"

💬 Commenti