Chirico (ph.arenadelcalcio.it)
Serie A

Chirico non ci sta: "Per la distrazione dei soliti noti, il Milan ha incassato i 3 punti. Se dovesse capitare alla Juventus, il VAR aggirerà..."

Il giornalista tifoso bianconero ha contestato la rete di Rebic per la furbata di Tonali, citando anche la sua Juventus

Andrea Riva
03.10.2022 20:45

In questi giorni ha fatto molto discutere sui social e nelle trasmissioni calcistiche la rete di Rebic, iniziata da un fallo laterale battuto da Tonali dieci metri più avanti. Ovviamente tante le polemiche a riguardo con gli addetti ai lavori che hanno detto la loro opinione. Tra questi c'è anche il giornalista Marcello Chirico, che nel suo consueto editoriale per il sito “calciomercato.com”, ha espresso questo concetto:

“Il testo ufficiale redatto dall’IFAB , scritto in 13 lingue (italiano compreso), dice che deve essere effettuata nel punto del campo in cui esce il pallone, centimetro più centimetro meno. Non metri, come avvenuto invece ad Empoli nell’azione che ha innescato poi il raddoppio del Milan, e giustamente il tecnico Zanetti si è imbufalito. Perché il regolamento è chiaro e va applicato, non interpretato. L’arbitro non se n’è accorto? Può essere, ma il guardalinee allora dormiva. E il Var – da protocollo – non è potuto intervenire”.

Poi ha concluso così

“Commento di Rocchi: In effetti, su quella rimessa avrebbero dovuto essere un po’ più attenti”. Intanto, per la  distrazione dei soliti noti, il Milan ha incassato i 3 punti e l’Empoli zero, con invitabili conseguenze sulla classifica. Non si tratta di una svista casuale, ma della prassi. E vedrete che se dovesse capitare un episodio analogo in una gara della Juventus, il Var aggirerà il protocollo e interverrà. Dopo i gol annullati per assenza di immagini e la nuova regola del “pallone inatteso” c’è da aspettarsi di tutto”.

LEGGI ANCHE: Suma tuona: “Perché il Milan gioca sempre il sabato sera? Bilanci? Inter in rosso più di noi”

 

Cassano e il passato da latin lover: "Le donne dicevano che ero bello e affascinante. Ma cosa avevano bevuto?"
Cassano duro su Inzaghi: “Prende per il c**o. Conti non sono affare suo. Inter prenda Bielsa”