Intervenuto a TMW Radio, Stefano Impallomeni ha detto la sua sulla delicatissima sfida dell'Olimpico tra Italia e Macedonia del Nord, match importantissimo per le speranze azzurre di strappare il pass per i prossimi Europei

“Il giorno della verità”

Parlando della rosa di Spalletti e dell'importanza del match, Impallomeni ha detto: “E' il giorno della verità, se non si passasse il turno sarebbero dolori. La squadra che metterà in campo Spalletti darà ampia affidabilità. La Macedonia non va sottovalutata, l'Italia è superiore ma va dimostrato sul campo”. Su Chiesa: "E' un giocatore che va recuperato. Se c'è o non c'è si avverte. Non è un fuoriclasse ma ha le stimmate del campione. In questo sistema di gioco si può esaltare. Si vuole trasformarlo in punta da inizio stagione ma ha incontrato delle difficoltà. Con questo modulo può dimostrare di essere il vero Chiesa. Il lungo infortunio lo ha condizionato, ci vuole tempo per vederlo al meglio".

Chiesa
Federico Chiesa

Italia e Macedonia a confronto in queste qualificazioni

Con lo scontro diretto di stasera, mancherà poi una sola partita per chiudere il gruppo C, con l'Inghilterra saldamente al comando - già qualificata - e Ucraina, Italia e Macedonia del Nord a giocarsi il secondo posto, che garantirebbe l'accesso diretto a Euro2024. Ecco un confronto fornito da FootData tra la Nazionale di Spalletti e quella del napoletano Elmas in questo gruppo:

Leggi anche: Criscitiello su Inzaghi:"Con soli due attaccanti sta facendo miracoli"

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Barak, evitata la tragedia: "Potevo fare la fine di Eriksen"

💬 Commenti