Vessicchio non perdona: "Firenze cesso d'Italia: sono dei vermi razzisti, solidarietà ai napoletani"
Serie A

Vessicchio non perdona: "Firenze cesso d'Italia: sono dei vermi razzisti, solidarietà ai napoletani"

Il giornalista tifoso della Juventus ha pubblicato un video contro i tifosi della Fiorentina

Davide Roberti
29.08.2022 10:21

Sergio Vessicchio, giornalista tifoso della Juventus, ha pubblicato un video su Facebook in riferimento ai cori razzisti uditi in Fiorentina-Napoli dai tifosi della Viola. Queste le sue parole: “Quanto si è verificato prima, durante e dopo Fiorentina-Napoli è uno scandalo. Le istituzioni devono intervenire: devono fermare Firenze, una città razzista, di delinquenti, di vermi. Per oltre un'ora e mezza, 30mila persone che rappresentano la città e la provincia di Firenze hanno urlato contro la madre di Spalletti, contro Osimhen, contro i napoletani, contro le persone di colore. Ora basta: chiudete quella fogna di stadio, questo cesso d'Italia, perché Firenze è il cesso d'Italia”.

LEGGI ANCHE: Vessicchio scatenato: "Gli interisti dovrebbero scomparire: meritavano la retrocessione per lo scandalo passaporti, ecco perché"

Ha continuato così Vessicchio: “Piena solidarietà al Napoli, ai tifosi napoletani, a Spalletti, a Osimhen, a tutti i ragazzi di colore. Un razzismo becero, una vergogna, uno scandalo umano. Altro che Dante Alighieri o Michelangelo, i fiorentini sono dei pezzi di m***a: danno un cattivo esempio, Firenze e il suo stadio portano una cattiva immagine per la nostra Nazione, per il calcio italiano”.

Quando Scanzi attaccò il campione azzurro: "Arrogante maleducato. Parla l'italiano in maniera straziante"
Lecce-Empoli, le pagelle dei toscani: buona la prima per Baldanzi, Parisi instancabile