Serie A

Empoli-Salernitana 1-1: Bonazzoli risponde a Cutrone, un Vicario super para il penalty a Perotti

Pareggio amaro al Castellani per la Salernitana: apre la lattina Cutrone, risponde Bonazzoli in rovesciata. I campani spingono ma Vicario para di tutto, anche il rigore di Perotti

Filippo Rocchini
14.05.2022 17:04

Partita aperta sin dall'inizio, con entrambe le squadre che cercano il gol. L'Empoli al 30' passa in vantaggio: Asllani trova il corridoio giusto per Cutrone che controlla dentro l'area e poi spara sul primo palo trovando la via dell'1-0. La Salernitana reagisce e preme ma il risultato non si sblocca fino al duplice fischio dell'arbitro.

La ripresa si anima da subito con la Salernitana che lascia spazi per provare a rimettere in piedi la partita e l'Empoli che oltre a difendersi prova ripetutamente a trovare il 2-0. Al 54' Cutrone si mangia un'occasione su ottimo cross da sinistra da parte di Bandinelli, con il colpo di testa che finisce sul fondo da ottima posizione. Un minuto dopo risponde la Salernitana con Bonazzoli appena entrato che tutto solo in area piccola sul secondo palo colpisce a colpo sicuro di testa ma trova l'intervento clamoroso di Vicario capace di deviare la conclusione della punta granata. L'azione successiva vede di nuovo l'Empoli andare vicino al raddoppio sempre con Cutrone che nonostante l'assist perfetto di Verre perde troppo tempo e conclude forte ma sul palo, graziando Sepe. Le occasioni migliori sono sempre degli azzurri che al 61' vanno prima alla conclusione con Bandinelli e poi col subentrato Bajrami incontrando però un grande doppio intervento di Sepe che tiene in piedi i suoi. L'Empoli ha un'altra occasione clamorosa al 69' con Parisi che non sfrutta un rigore in movimento calciando alta la palla perfetta fornita da Bandinelli da sinistra. La Salernitana però ci crede ancora e al 75' con Djuric va vicinissimo al gol di testa incontrando un'altra parata fenomenale di Vicario che non contento devia in angolo col piede il tiro ravvicinato di Bonazzoli. Il corner però è quello buono per i granata visto che Vicario sbaglia la prima mezza uscita dell'intera partita permettendo a Radovanovic di alzare il pallone con Bonazzoli che con una bellissima rovesciata segna l'1-1 a un quarto d'ora dalla fine.

La Salernitana ci crede e conquista un calcio di rigore che potrebbe cambiare l'esito del suo campionato. M. Coulibaly, entrato da pochi minuti, si butta dentro l'area su assist di Perotti e Romagnoli lo stende. Massa inizialmente dice di no, ma grazie al Var fischia il penalty e dagli 11 metri si presenta proprio Perotti. Il suo tiro però non è perfetto e Vicario para anche questo.

Il Venezia retrocede dopo questo pareggio spettacolare, la Salernitana dovrà aspettare fino all'ultima giornata per capire se riuscirà a salvarsi oppure no, mentre l'Empoli si gode la salvezza già raggiunta festeggiando con i propri tifosi al Castellani.

LEGGI ANCHE: "Milan-Atalanta, Pioli: Siamo solo concentrati su di noi. Ibra? Mi auguro non sia The Last Dance”

Cruciani attacca tifosi della Lazio: “Conference League vale più della vostra Coppa delle Coppe. Robbetta non lo è”
Le formazioni ufficiali di Verona-Torino e Udinese-Spezia: ecco le scelte degli allenatori