La doppietta di ieri sera realizzata da Erling Haaland contro il Tottenham avvicina sensibilmente il Manchester City alla vittoria finale in Premier League e stabilizza la sua posizione sul podio nella classifica della Scarpa d'Oro, raggiungendo Kylian Mbappé. Sempre più primo Harry Kane, che nonostante un infortunio si appresta a vincere il trofeo individuale, troppo il distacco da tutti gli altri. La stagione personale dell'inglese è di livello assoluto: 36 reti 8 assist in 33 partite di Bundesliga. Non è riuscito però a scrollarsi di dosso la fastidiosa etichetta di “zero titoli”: l'appuntamento con il primo trofeo della sua carriera è rimandato al prossimo anno. Tuttavia, come già anticipato, in questa speciale classifica è ampiamente primo e verosimilmente vincerà la Scarpa d'Oro. Andiamo a vedere come funziona il calcolo dei punti che costruisce la classifica e successivamente riportiamo la stessa.

Harry Kane
Kane Bayern Monaco

Come funziona il conteggio dei punti della Scarpa d'Oro

Partiamo col dire che la Scarpa d'Oro è il premio che al termine della stagione viene assegnato al miglior marcatore dei campionati europei. La classifica viene stilata moltiplicando il numero dei gol segnati per un coefficiente che varia a seconda del campionato; quello dei “ top” campionati, tra cui la Serie A, è 2. Mentre per Olanda, Portogallo e Scozia e i tornei di medio livello il coefficiente è di 1,5. Per i campionati di ranking ancora minore, come ad esempio Irlanda Lettonia Estonia è di 1. In base a questo calcolo il podio è attualmente il seguente: primo Kane con 72 punti, secondi ex aequo Haaland e Mbappé con 54 punti, a seguire la rivelazione della Bundesliga Guirassy con 52 punti. Lautaro Martinez nonostante la grande stagione con l'Inter è fuori dal podio, dal momento che è sesto con 48 punti. Andiamo a vedere la top 20: diverse le esclusione eccellenti, infatti non sono tra i primi 20 Lewandowski, Vlahovic e Icardi.

Classifica top 20 Scarpa d'Oro

  • Harry Kane (Bayern Monaco) 72 punti
  • Erling Haaland (Manchester City) 54
  • Kylian Mbappé (PSG) 54
  • Serhou Guirassy (Stoccarda) 52
  • Lois Openda (Lipsia) 48
  • Lautaro Martinez (Inter) 48
  • Vangelis Pavlidis (AZ) 42
  • Cole Palmer (Chelsea) 42
  • Luuk de Jong (PSV) 40,5
  • Viktor Gyokeres (Sporting Lisbona) 40,5
  • Artem Dovbyk ( Girona) 40
  • Alexander Isak (Newcastle) 40
  • Akor Adams (Lillestrom/Montpellier) 38,5
  • Alexander Sorloth ( Villarreal) 38
  • Jude Bellingham (Real Madrid) 38
  • Ollie Watkins (Aston Villa) 38
  • Jonathan David (Lille) 38
  • Dominic Solanke (Bournemouth) 38
  • Ahmal Pellegrino (Bodo/San Jose) 36
  • Mohamed Salah (Liverpool) 36

LEGGI ANCHE: Atalanta, tre giocatori coinvolti in almeno 22 reti: solo City e Leverkusen hanno fatto meglio

 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Inter, pronta l'offerta per Gudmundsson: il piano con la "formula Frattesi"

💬 Commenti