Il dopo match Juventus-Verona disputato ieri sera all'"Allianz Stadium" di Torino, è stato a dir poco bollente, con l'arbitro Feliciani finito sulla graticola per i due gol annullati ai bianconeri (entrambi realizzati da Kean) e un possibile rigore su Chiesa non fischiato.

Tante critiche sono piovute anche sul giocatore della squadra scaligera, Faraoni, che dopo essere stato colpito sul volto da Kean, è rimasto per qualche secondo a terra, subito dopo si è messo sulle ginocchia per seguire l'azione e una volta vista la rete dell'attaccante juventino, ha deciso di tornare nuovamente a terra. 

A riguardo è stato durissimo il commento del giornalista napoletano, Carlo Alvino, che sul suo profilo X (ex Twitter) ha fatto un post molto polemico,  visto che secondo lui, il club bianconero ha una stampa di parte (sull'edizione della Gazzetta dello Sport: “Scandalo Faraoni: vede il gol di Kean e si butta a terra”). Di seguito le sue parole:

Carlo Alvino, le sue parole contro la Juventus

"E con questo “scandalo” possiamo anche stendere un pietosissimo velo sullo stato comatoso di una stampa asservita… povero me che alla parola scandalo nel calcio pensavo immediatamente alle scommesse, ai bilanci taroccati, alle plusvalenze fittizie, agli esami tarocchi, al doping … e fermatemi voi altrimenti non la finisco più".

LEGGI ANCHE: Pavan punge: "Juve, arbitro in malafede. Stasera l'Inter vince, Mourinho si è già scansato"

 

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Serie A, le formazioni ufficiali di Monza-Udinese: Cioffi cambia tutto

💬 Commenti