Pino Scotto, all'anagrafe Giuseppe Scotto Di Carlo, è tornato a parlare di alcuni episodi verificatasi al Festival di Sanremo 2023

Dopo aver insultato pesantemente Amadeus, con il suo stile diretto e senza peli sulla lingua, questa volta si è soffermanto su altro.

LGGI ANCHE: Pino Scotto insulta Amadeus: "Un persistente senso di vomito ho provato. Ma chi è 'sto str*nzo. Le canzoni non contano più un c***o"

Pino Scotto commenta i casi Blanco e Rosa Chemical

Come sempre, le sue parole sono state tutt'altro che leggere. Sul caso Blanco che ha devastato il palco dell'Ariston durante la prima puntata della kermesse canora, Pino Scotto ha chiosato: 

Ma era tutto preparato, dai. Striscia La Notizia li ha sputtanati all’istante. Stessa cosa per quel bacio tra Fedez e quell’altro innominabile (Rosa Chemical, Ndr). Tutto fasullo: niente musica, solo audience”. 

LEGGI ANCHE: Antonella Fiordelisi contro Micol Incorvaia a Edoardo: "Te l'ha data la prima sera"

Gli insulti al Direttore Artistico

Ancor prima di queste dichiarazioni aveva riservato degli insulti al Direttore Artistico, sostenendo che l'Italia merita l'estinzione, e che aveva trovato sgradevole una serata di Sanremo. In particolare, aveva accusato Ama, di non conoscere la musica, e dunque, non capirne niente. Tutto questo, in riferimento alle canzoni che secondo lui non potevano definirsi musica.

LEGGI ANCHE: Festival di Sanremo, Matteo Salvini: "Andrà fatta una riflessione sulla gestione della Rai. Ero con mia figlia e..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Spagna, shock Cadice: chiede la sospensione del campionato per un errore del VAR

💬 Commenti