Seedorf e Allegri
Serie A

Seedorf demolisce Allegri: “Vergognoso con me, costretto al ritiro come altri due miti del Milan”

L’ex rossonero si è confessato a SportTV e ha rilasciato le seguenti parole al veleno sul tecnico italiano

Francesco Rossi
18.11.2022 18:30

L’ex Milan, Clarence Seedorf, rilasciò le seguenti dichiarazioni al veleno su Massimiliano Allegri a SportTV, dove ha rivelato il motivo del suo addio al Milan. Parole dure quelle dell’olandese nei riguardi dell’attuale tecnico della Juventus, rilasciate nel 2013 subito dopo il suo addio - a suo dire forzato - ai rossoneri:
 

“Ho lasciato il Milan per colpa di Allegri, con lui non c'era feeling.  Mi faceva giocare le grandi partite contro Juventus o Barcellona e poi mi mandava in panchina per altre quattro gare, mentre io avevo bisogno di continuità. E' stata una vergogna".


STESSO TRATTAMENTO PER ALTRI DUE BIG - "Facendomi giocare così poco, tutti erano convinti che io non fossi fisicamente al top, ma non era così. Il fatto è che quando non sei più giovanissimo e vuoi mantenerti in forma, hai bisogno di giocare con regolarità per mantenerti fresco, ma questo Allegri non me lo ha permesso. E' stata una vergogna. Lo dico anche per quanto accaduto a Nesta e Maldini (quest’ultimo non allenato da Allegri, ndr), che sono stati costretti a ritirarsi"

L'attacco di Telese a Lapo Elkann: "Sei nato con due disgrazie: essere un Agnelli e essere juventino"
Cassano sulla Juventus: "Vlahovic mi fa tenerezza, lo vorrei abbracciare. Allegri deve dimettersi"