La Juventus di Massimiliano Allegri esce vittoriosa per 4-0 dallo scontro con il Frosinone ai quarti di finale di Coppa Italia, ed affronterà la Lazio di Sarri che ha buttato fuori la Roma. L'allenatore dei bianconeri ha rilasciato delle dichiarazioni dopo il match ai microfoni di Mediaset. Ecco un estratto delle sue parole.

Juventus, le parole di Allegri

Weston McKennie
Weston McKennie dà indicazioni

Ecco le parole di Allegri, allenatore della Juventus:

“Ringrazio i ragazzi, che hanno fatto una bella partita e divertito il pubblico. Ringrazio anche i tifosi, con cui ho un ottimo rapporto, ed il direttore per le belle parole. Ora mettiamo da parte la Coppa Italia, che ci permette di giocare una semifinale a Roma contro la Lazio. Abbiamo partite più importanti in campionato adesso, bisogna mettere la testa a posto. McKennie l'anno scorso era andato via ed è tornato con la voglia di fare bene. Sta facendo bene, bisogna continuare.”

Juventus, le parole di Allegri sulle critiche

“Ho grande passione e amore per il lavoro che faccio. Mi diverto molto, ho la fortuna di aver allenato grandissimi campioni dal 2010 al 2019, poi son tornato ed abbiamo iniziato un percorso diverso. Ci sono tanti giocatori bravi, stanno crescendo e mi sto divertendo molto. Mi piacciono i giocatori che sanno giocare a calcio, come Yildiz. Questo è un bene per la Juventus ed anche per il calcio italiano. I direttori si stanno guardando intorno, se c'è la possibilità di far arrivare qualcuno. Il gruppo sta dando risposte importanti e bisogna continuare così, poi la società sa quello che deve fare. Difficile toccare il gruppo quando sta andando bene. L'importante è capire che bisogna stare dentro la partita, giocare forte e difendere bene.”

LEGGI ANCHE: Juventus, alla scoperta di Hasa: Allegri lo ha convocato per il Frosinone

 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Frosinone, Di Francesco: "Ci mancano concretezza ed attenzione, ma ottimo percorso in coppa"

💬 Commenti