Rossi e Mihajlovic
Serie A

Rossi: “Mihajlovic diede calcio nel sedere a giocatore dell’Inter, lo fece planare” Ecco chi è

Il giornalista sportivo di fede nerazzurra rivela un aneddoto relativo all’ex tecnico del Bologna, scomparso all’età di 53 anni

Francesco Rossi
18.12.2022 12:58

Durante l’ultima puntata di Top Calcio 24 su Telelombardia, il giornalista sportivo Gian Luca Rossi ha ricordato Sinisa Mihajlovic, ex calciatore e allenatore recentemente scomparso dopo una lunga malattia. In passato, il serbo ha vestito la maglia nerazzurra dell’Inter per poi diventare il vice allenatore di Roberto Mancini sulla panchina del club lombardo. Rossi ha voluto rivelare un aneddoto su di lui, facendo denotare quanto fosse importante la sua personalità all’interno dello spogliatoio interista. Ecco le parole di Rossi, raccolte per voi da Il Pallone Gonfiato
 

“Su Mihajlovic vi posso raccontare di quando Balotelli, giovanissimo a 16 anni, va a giocare con l’Inter un trofeo Birra Moretti a Napoli. Mancini li fa giocare tutti in quel triangolare e a un certo punto non fa giocare Balotelli. In quel momento, noi ancora non conoscevamo Balotelli perché era ancora aggregato alla Primavera. Mihajlovic allora ci dice su Balotelli: ‘Questo non si è neanche ricordato le scarpe. Questo è venuto a Napoli pensando che ci fosse qualcuno che gli portasse le scarpe’. Come se fosse già affermato. Oppure quando c’era da regolare qualche conto in spogliatoio, Mancini mandava Mihajlovic. Si racconta dello stesso Balotelli che un giorno prese un calcio nel sedere da Mihajlovic e praticamente planò a mezza altezza sui campi (di Appiano, ndr) in posizione orizzontale. Lui era l’anima di quell’Inter di Mancini. Faceva il lavoro sporco, il Mancio era troppo fighetto”

Per chi tifa Diletta Leotta? La regina di DAZN: "Simpatizzo per due squadre"
Emiliano Martinez accende la finale: “Mbappè deve tacere, sa poco di calcio”